mercoledì, novembre 29, 2006

 


[Dicembre 2006: Claudio Lolli al Casinò, la vecchia piccola borghesia in piazza]
Comments:
Peccato non poterci venire.

 

perché, vai a roma?
:-)

 

:-) No, c'è solo posto sul tetto dei pullman e non ho il parabrezza.

 

Lolli al Casinò è stato l'evento musicale più palloso che si sia tenuto a Sanremo a far data dal 1979 circa, augh

 

stupenda canzone.

 

Qual vergogna è stata compiuta sul sacro suolo del Teatro del Casinò sanremese!
Addirittura l'idolo incontrastato della sinistra più becera e settantesca preludente al brigatismo ed alla violenza anticattolica e antidemocristiana viene ora celebrato quale simbolo dell'espugnazione della città dei fiori conquistata da questi komunisti rivestiti da borghesi di gaberiana memoria, che si crogiolano nella speme d'una conquista della provincia che mai vi sarà, come sancìto dal prode sciaboletta ai luogotenenti nel corso della cena di ritorno alla libertà del grande giovenale vittima delle toghe rosse e delle congiure oscure della loggia P3.

(è tutto uno scherzo, per chi non l'avesse capito)

 

Denis, ma lo sai che sei tra i pochissimi (forse l'unico) che mi hanno linkata con un'ortografia corretta ?
Tra "aulette", "alotte", "alutette"...
ora penso a cosa puoi vincere con questa tua fedeltà filologica.
J-Jacques

 

;-)

 

Bello anche il collage-copertina, un po' naif.

 

Posta un commento

<< Home