mercoledì, maggio 17, 2006

 


Gli sketch con Provenzano circondato da carabinieri che giocano a mosca cieca hanno lasciato spazio, dopo la cattura del presunto boss, alle riflessioni sulle mafia-fiction del grande Gregorio Napoli e ai sempre più frequenti spot elettorali: "Vota Totò Cuddaro!": "I migliori nani della nostra vita" si mantiene su livelli altissimi, e se da un lato fa piacere trovarli in tv non si può non pensare cos'altro potrebbero regalarci Ciprì e Maresco se avessero più mezzi a disposizione. Poche settimane fa una puntata ha visto come protagonista Enzo Castagna, impresario di pompe funebri che negli ultimi quarant'anni ha organizzato il casting per quasi tutte le produzioni cinematografiche siciliane (da Coppola a Tornatore, da De Sica a Damiani), "dato il pane a cinquecentomila persone" e ricevuto accuse di voto di scambio, rapina e associazione a delinquere; un imperdibile extra per chi ha amato il film che i due più grandi registi italiani gli hanno dedicato, "Enzo, domani a Palermo!". Visto come un'opera di transizione tra il vergognosamente censurato "Totò che visse due volte" e l'invisibile "Ritorno di Cagliostro", è invece uno dei vertici del loro filmografia, forse il loro capolavoro e di conseguenza il miglior film italiano degli anni '90.
Solo un'ora ma densissima e di grande cinema con Franco Maresco che intervista e segue Enzo Castagna mentre organizza la seconda edizione degli Oscar siciliani durante gli arresti domiciliari e ne ricorda la prima con la partecipazione di Totò Cascio e Tony Sperandeo, sigillo del fantastico periodo a cavallo tra gli anni ottanta e novanta, e wellesianamente cerca il senso di un personaggio (e un paese) e un'industria allargando lo sguardo alle persone che gli ruotano intorno, con gli storici brani di un altro uomo di spettacolo in odor di mafia, Dean Martin, a fare da colonna sonora come nei film di Scorsese... Tutto questo per segnalare che un benefattore ne permette la visione semplicemente seguendo questo collegamento. Da non perdere.
Comments:
In commercio c'è lo stupendo cofanetto (2 dvd) con "Enzo, domani a Palermo" e altri tre stupendi filmini di Ciprì e Maresco.
L'ho acquistato ed è stata (l'ho rivisto varie volte, quindi continua ad esserla) una emozione infinita.

 

l'ho visto, bellissimo.

 

Bella, Dide! Erano anni che volevo vederlo!

 

grazie per il "benefattore",
il guardabassi

 

Posta un commento

<< Home