venerdì, febbraio 24, 2006

 

Legge Bacchelli per Grifi
Alberto Grifi, nato a Roma nel 1938, è unanimemente considerato da critici e studiosi uno dei primi e tra i più importanti autori di cinema sperimentale in Italia. Con alcuni suoi film – La verifica incerta (1964), Anna (1972-75) – ha scritto delle pagine fondamentali del nostro cinema, conosciute ed apprezzate anche all'estero. Le sue condizioni di vita però sono tragicamente peggiorate negli ultimi anni. (...) Aggiungi la tua firma a questo appello affinché il Comune di Roma si attivi tempestivamente per trovare una soluzione. E a Alberto venga concessa la Legge Bacchelli. Invia una e-mail a: info@barbaranocinelab.it.
[Aggiornamento: per chi volesse saperne di più sull'opera di Grifi, Ed ha meritoriamente trascritto un articolo di Enzo Ungari su "Anna".]
Comments:
http://www.totallycrap.com/media/parisvsnicole/

 

Ciao,
forse può interessarti il mio post...

 

io non so, non conosco, mi fido di te e di tatti sanguinetti e anche di questo titolo del '69: "L'occhio è per così dire l'evoluzione biologica di una lacrima"

 

botte.

 

Great work!
[url=http://wyaqvctk.com/basl/tlad.html]My homepage[/url] | [url=http://zjescztm.com/ocae/ebds.html]Cool site[/url]

 

Great work!
My homepage | Please visit

 

Well done!
http://wyaqvctk.com/basl/tlad.html | http://kzlncyln.com/pcit/ttzg.html

 

Posta un commento

<< Home